a
Copyright 2016 Avvocati Monza.
All Rights Reserved.

14:30 - 19:30

Ora ricevimento al pubblico

039 2917843

Chiamaci per una consulenza

Search

lessons of the kamasutra of sydney cole. 3gp sextube stella marie is making a list of everything that n.

Reati contro la persona

Avvocati Monza > Reati contro la persona

Atti sessuali con minorenni: struttura del reato e sanzioni

epidemia colposa

L’articolo 609 quater del codice penale disciplina il reato di atti sessuali con minorenni, il bene giuridico da tutelare, come si evince al comma 1˚ n. 1 è l’integrità fisio-psichica del minore con riferimento alla sfera sessuale, nella prospettiva di un corretto sviluppo della propria sessualità e, come da comma 1˚ n. 2 la libertà sessuale del minore. Da comma 1˚ n. 1 chiunque può macchiarsi del reato di atti sessuali con minorenni, il comma 1˚ n. 2 ne specifica i soggetti: l’ascendente, il genitore anche adottivo, o il di lui convivente (espressione inserita dalla l. 38/2006), il tutore, ovvero altra...

Continue reading

Il reato di violenza sessuale previsto dall’art. 609 bis c.p.

Atti persecutori

La violenza sessuale è un reato che si annovera tra i delitti contro la libertà individuale ed è previsto e punito dall’articolo 609 bis del codice penale, nel quale si evince che: Chiunque, con violenza o minaccia o mediante abuso di autorità costringe taluno a compiere o subire atti sessuali è punito con la reclusione da cinque a dieci anni. Alla stessa pena soggiace chi induce taluno a compiere o subire atti sessuali: 1) abusando delle condizioni di inferiorità fisica o psichica della persona offesa al momento del fatto; 2) traendo in inganno la persona offesa per essersi il colpevole sostituito ad altra persona. Nei...

Continue reading

Il c.d. ” Stalking ” (Reato di Atti Persecutori previsto dall’art. 612bis c.p.)

Atti persecutori

Il decreto legge 23.02.2009 n. 11, convertito in Legge 23.04.2009, n. 38, ha introdotto nell’ordinamento italiano una nuova fattispecie di reato: gli atti persecutori, comunemente conosciuta con il nome di “ stalking ”. Tale reato, previsto dall’art. 612bis c.p., punisce “chiunque, con condotte reiterate, minaccia o molesta taluno in modo da cagionare un perdurante e grave stato di ansia o di paura ovvero da ingenerare un fondato timore per l’incolumità propria o di un prossimo congiunto o di una persona al medesimo legata da relazione affettiva ovvero da costringere lo stesso ad alterare le proprie abitudini di vita”. La condotta incriminata si traduce, quindi,...

Continue reading

Il concetto di legittima difesa nell’ordinamento italiano

difesa personale

Il concetto di legittima difesa viene rubricato all’art. 52 c.p. a detta del quale « Non è punibile chi ha commesso il fatto per esservi stato costretto dalla necessità di difendere un diritto proprio od altrui contro il pericolo attuale di un'offesa ingiusta, sempre che la difesa sia proporzionata all'offesa. Nei casi previsti dall'articolo 614, primo e secondo comma, sussiste il rapporto di proporzione di cui al primo comma del presente articolo se taluno legittimamente presente in uno dei luoghi ivi indicati usa un'arma legittimamente detenuta o altro mezzo idoneo al fine di difendere: a) la propria o la altrui incolumità: b) i...

Continue reading